sabato, Settembre 18, 2021
spot_img
HomeLetti per voiLetteratura scientificaPlanetary Health, il veg è protagonista

Planetary Health, il veg è protagonista

Non bisogna tutelare solo la nostra salute, ma anche quella del pianeta. Come si possono raggiungere i due obiettivi? Facendo scelte alimentari basate sul vegan o comunque bandendo la carne dalla tavola. Concetto ribadito dall’analisi della Loma Linda University: la produzione del cibo – dicono – è interconnessa con la salute umana e del pianeta (planetary health).

Abbattere i gas serra
Diversi studi hanno valutato l’impatto dei cibi e l’emissione di gas serra, responsabili del riscaldamento del pianeta. Risultato: il passaggio dalla comune dieta onnivora a quella latto-ovo-vegetariana comporta una riduzione del 35% dei gas serra. Ancora di più, la dieta vegana abbatte del 50% i gas serra. L’alimento più nocivo è la carne bovina che produce tre volte più gas serra rispetto al formaggio (secondo in classifica). Seguono carne di maiale, di pollo, pesce, uova e latte. Gli alimenti che non derivano dagli animali, invece, sono di gran lunga meno impattanti dal punto di vista ambientale. Voi direte: lo sapevamo. Beh, è meglio ribadirlo a suon di studi dato che, spesso, queste evidenze vengono ancora negate. 

Bene per tutti, anche per la nostra salute
Ma non solo: il vegan dimezza la degradazione del patrimonio naturale e l’uso delle terre messe a coltura, così come riduce il consumo di acqua rispetto alla dieta onnivora: sembra anzi che la produzione di alimenti vegan aumenti la disponibilità d’acqua. A questo aggiungiamo il fatto che il passaggio dai pattern dietetici onnivori a quelli vegani comporta importanti benefici per la salute umana, al tempo stesso riducendo la degradazione degli ecosistemi. Le persone veg, infatti, si avvalgono di una più bassa incidenza di diabete, obesità, malattie coronariche e degenerative. 

Leggi l’articolo integrale (in inglese):
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6855976/

- Advertisment -spot_img

Most Popular

Recent Comments